Ballando sotto le stelle

(S)Ballando sotto le stelle.


Ballando sotto le stelle

Squadra che vince non si cambia, ma alla fine porta alla noia totale e diventa una tisana stellare per addormentarsi.
Nella dodicesima edizione la giuria sarà ancora una volta composta da Ivan Zazzaroni, Fabio Canino, Carolyn Smith, Selvaggia Lucarelli e Guillermo Mariotto.
Sandro Mayer (forse con un nuovo taglio di toupet con ciuffo alla Donald) sarà affiancato dalla criminologa Roberta Bruzzone nel ruolo di psico-giudice (chissà se questo neologismo petaloso farà felice l’Accademia della Crusca).

Una criminologa come giudice per uno psico-dramma televisivo che si ripete ogni anno.

Assolti tutti i maestri di ballo, sia per la bravura sia perché a ogni puntata rischiano l’esaurimento nervoso, condanna lieve con attenuanti per i partecipanti, in qualche modo devono rimanere sulla cresta dell’onda, ergastolo per la Rai che continua a propinarci gli stessi programmi e non permettendoci di scegliere tra pagare il canone o non pagare oscurando i siti Rai.

L’unica cosa interessante sarà vedere i passi di danza del gigante buono Martin Castrogiovanni.
Chissà forse scambierà Paolo Belli per una palla ovale e raggiungerà la meta prefissata.

I social saranno seguiti da Valerio Scanu, uno dei partecipanti della decima edizione dell’Isola dei saranno famosi.
Google me lo segnala come cantautore, io pensando a Guccini e De Andrè preferisco sorvolare.

Il potere è nel nostro telecomando.
Cambiamo programma.

(S)Ballando sotto le stelle.ultima modifica: 2017-02-25T10:33:37+00:00da sabrinalibri
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *